MAFIA E CAPORALATO

LICEO SCIENTIFICO “BENEDETTO ROSETTI” e CARITAS DIOCESANA.

RACCONTO DI UN VIAGGIO

Parlare di mafie e di caporalato a scuola, lontano dalla solita retorica e dalle cosiddette feste comandate, è un’ulteriore sfida soprattutto se, come nel nostro caso, sono gli studenti a costruire il percorso.

È quanto i docenti e la Caritas hanno cercato di fare. Studenti non recettori di un progetto ma costruttori, didattica attiva, laboratoriale, didattiche cooperative, costruzione di percorsi semplici ma completamente realizzati dai ragazzi.

“Un viaggio” lungo tre anni, in cui gli alunni delle attuali classi quinta A-G hanno esplorato i fenomeni delle “Mafie” e del “Caporalato”, percorso nel quale i ragazzi hanno riscoperto le radici della comune umanità.

mafia-e-caporalato_web

Precedente QUARESIMA DI CARITA' E RESOCONTO AVVENTO 2018 Successivo FATE QUESTO...